Elenco delle migliori chartreuse presenti nei menu dei ristoranti gastronomici stellati

chartreuse verte

State cercando le migliori referenze chartreuse? Bestwine – Online è una carta dei vini online che fa riferimento a tutte le bottiglie di vino e liquori servite nei ristoranti gastronomici stellati. Scoprite le bottiglie di chartreuse selezionate da chef, sommelier e barman dei più bei indirizzi dell’alta gastronomia.

trouver la meilleure bouteille

Trova i migliori chartreuses

Scoprite le chartreuses selezionate dagli chef e dai sommelier dei ristoranti gastronomici stellati. Una selezione di professionisti credibili e legittimi per aiutarvi a trovare la vostra chartreuse preferita.

Acquistare i migliori chartreuses

Vi guidiamo verso le più interessanti offerte commerciali e promozionali online. Potete acquistare i migliori chartreuses con fiducia grazie a un riferimento affidabile e imparziale.

acheter la meilleure bouteille

I migliori chartreuses

Con Bestwine – Online, il riferimento delle migliori chartreuses :

  • Assaggia uno dei migliori chartreuses.
  • Offrite una bottiglia di chartreuse eccezionale.
  • Arricchite il vostro bar o la vostra cantina con una prestigiosa bottiglia di chartreuse.
  • Trovate i ristoranti dove potete assaggiare le rare referenze chartreuse.
  • Scoprite tutte le informazioni sulla chartreuse e le sue specificità per scegliere facilmente la vostra marca o bottiglia.
chartreuse verte

1 – Verde chartreuse


La Chartreuse nel menu dei ristoranti gastronomici a 4 stelle

Chartreuse Cuvée Spéciale Meilleur Ouvrier de France "Sommelier"

1 – Chartreuse Cuvée Spéciale Meilleur Ouvrier de France “Sommelier


La Chartreuse nel menu dei ristoranti gastronomici a 2 stelle

chartreuse jaune

Giallo chartreuse


chartreuse 9 ème centenaire

Chratreuse 9° Centenario


Riferimenti chartreuseVintage del chartreuseVolume di alcol nella chartreuseRistorante
Chartreuse Verte55°⭐⭐⭐ – Yannick Alléno – Francia
⭐⭐⭐ – Beaumanière – Francia
⭐⭐⭐ – The Fat Duck – Regno Unito
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
Chartreuse Jaune43°⭐⭐⭐ – Beaumanière – Francia
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
Chartreuse Reine des Liqueurs201653°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
Chartreuse Santa Tecla Jaune201351°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
Chartreuse Fous de Chartreuse Jaune201749°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
Chartreuse Fous de Chartreuse Episcopale201649°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
Chartreuse V.E.P. Verte201743°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
⭐⭐⭐ – The Dorchester – Regno Unito
⭐⭐⭐ – Alain Ducasse at The Dorchester – Regno Unito
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
Chartreuse V.E.P. Jaune201742°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
⭐⭐⭐ – Beaumanière – Francia
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
“Une Chartreuse” Jaune201649°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
“Une Chartreuse Verte201547°⭐⭐⭐ – Clos Des Sens – Francia
Chartreuse Cuvée Spéciale Meilleur Ouvrier de France “Sommelier”45°⭐⭐⭐ – Georges Blanc – Francia
⭐⭐⭐ – Beaumanière – Francia
Chartreuse 9ème Centenaire52°⭐⭐⭐ – Beaumanière – Francia
Chartreuse de Tarragona Green197553°⭐⭐⭐ – The Fat Duck – Regno Unito
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
Chartreuse de Tarragona Yellow197852°⭐⭐⭐ – The Fat Duck – Regno Unito
⭐⭐⭐ – Core by Clare Smyth – Regno Unito
Chartreuses suggerite da chef, sommelier e barman di ristoranti gastronomici stellati

La Chartreuse

La Chartreuse è un liquore. La Chartreuse è una bevanda alcolica ottenuta da 130 piante diverse. Come suggerisce il nome, la chartreuse viene prodotta solo nel Massiccio della Chartreuse in Francia. Per la precisione, la chartreuse viene prodotta nella distilleria Aiguenoire nel comune di Entre-deux-Guiers, nel dipartimento dell’Isère. La Chartreuse viene quindi prodotta esclusivamente in Francia e in un’unica distilleria.

La Chartreuse è un liquore prodotto dai monaci del monastero della Grande Chartreuse, i Fratelli Chartreux. La vendita della chartreuse è il mezzo con cui i monaci del monastero della Grande Chartreuse si finanziano.

Marche chartreuse

Va notato che non esistono marchi chartreuse in quanto tali. Esiste una sola distilleria che produce l’autentico liquore Chartreuse. Chartreuse è quindi in un certo senso un marchio che è diventato un nome comune. La Chartreuse è un prodotto unico prodotto da un’unica distilleria. Non esiste una denominazione di origine controllata (DOC) per la Chartreuse. Allo stesso modo, non esiste un brevetto sulla ricetta della Chartreuse, che menziona la composizione del liquore. L’assenza di un brevetto permette all’ordine cartusiano di mantenere il monopolio del suo prodotto, poiché nessuna persona fisica o giuridica può conoscere la ricetta della chartreuse. Il marchio “Chartreuse” è identificabile grazie a una firma in basso a destra sull’etichetta della bottiglia. Una società chiamata Chartreuse Diffusion è responsabile del confezionamento, della comunicazione e della vendita della Chartreuse dal 1970.

La storia della nascita della Chartreuse risale al 1605. Nel 1605, il duca di Estrées consegnò ai monaci della Certosa di Vauvert, a Parigi, un manoscritto contenente la formula di un “elisir” (contenente quasi tutte le piante medicinali dell’epoca), di cui nessuno conosceva l’origine.

Troppo complicata, la ricetta di questo elisir, soprannominato “Elisir di lunga vita”, sembra essere stata poco utilizzata per diversi decenni a Parigi.

Nel 1737, il monastero di Grande-Chartreuse (vicino alla città di Grenoble) decise di farne uno studio esaustivo. Il compito fu affidato allo speziale della Grande-Chartreuse, Fratel Jérôme Maubec.

Nel 1764 riuscì finalmente a stabilire definitivamente la formula di quello che divenne noto come l’elisir vegetale Grande-Chartreuse. Nasce la Chartreuse come la conosciamo oggi.

Produzione di chartreuse

Le ricette dei vari chartreuses sono riservate. È importante sapere che nessuno conosce l’intera ricetta della chartreuse. Solo 3 monaci conoscono una parte della ricetta per produrre la chartreuse. L’esatta composizione della chartreuse è quindi un segreto che richiede almeno la conoscenza di due monaci per realizzarla. Tutto ciò che si sa è che la chartreuse è una miscela di numerose piante, fiori ed erbe. Si dice che più di 130 piante, fiori ed erbe siano inclusi nella ricetta della chartreuse.

La Chartreuse ha la particolarità di essere prodotta solo da elementi naturali. Le piante, i fiori e le erbe sono raccolte direttamente dalla natura o da campi coltivati in Francia, vicino a Grenoble. Questo ambiente è particolarmente ricco di fiori, piante ed erbe, con ampie zone di foresta e ambienti montani dalla flora unica. I monaci dosano poi ogni pianta, fiore o erba in base al riferimento della chartreuse da produrre. Il tutto viene poi integrato in un alcool d’uva per macerare. Il liquido viene poi distillato per aumentare il contenuto alcolico e concentrare gli aromi.

Il liquore è una bevanda spiritosa aromatizzata che contiene almeno 100 grammi di zucchero per litro. Questo contenuto di zucchero è ciò che caratterizza legalmente un liquore secondo la legislazione europea. Nel caso della chartreuse, al liquido vengono aggiunti miele e sciroppo di zucchero.

La Chartreuse è un liquore che viene sottoposto a macerazione e poi a distillazione. La Chartreuse viene invecchiata per diversi mesi in botti di rovere russo, ungherese o francese e poi imbottigliata nelle Caves de la Chartreuse situate a Voiron nell’Isère.

Esistono diverse referenze di Chartreuse attualmente prodotte:

– L ‘Elixir Végétal: Prodotto dai Padri Certosini dal 1764 secondo le istruzioni del Manoscritto consegnato loro dal Duca di Estrées nel 1605, l’Elixir Végétal contiene 130 piante medicinali e aromatiche. L’Elixir Végétal è composto da alcol, zucchero e piante. L’Elixir Végétal ha una gradazione alcolica di 69°.

Chartreuse Verte: la Chartreuse Verte è l’unico liquore verde prodotto con elementi naturali e invecchiato in botti di rovere e in bottiglia. La Chartreuse Verte è composta da alcol, zucchero e 130 piante. La Chartreuse Verte ha una gradazione alcolica di 55°. La Chartreuse Verte è considerata la chartreuse classica e tradizionale.

Chartreuse Jaune: la Chartreuse gialla è prodotta con le stesse piante della Chartreuse Verte, ma in proporzioni diverse.

Chartreuse Verte V.E.P.: la Chartreuse Verte V.E.P. è prodotta con la stessa ricetta della Chartreuse Verte. È l’invecchiamento eccezionalmente prolungato (EP) a conferire a questa chartreuse il suo gusto specifico. La Chartreuse Verte V.E.P. ha una gradazione alcolica di 43°.

Chartreuse Jaune V.E.P.: la Chartreuse Jaune V.E.P. è prodotta con la stessa ricetta della Chartreuse Jaune. È l’invecchiamento eccezionalmente prolungato (V.EP.) che permette a questa chartreuse di offrire un gusto specifico. La Chartreuse Jaune V.E.P. ha una gradazione alcolica di 42°.

Il Liquore del 9° Centenario: Il liquore del 9° Centenario è stato creato nel 1984 per commemorare il 9° centenario della fondazione della Grande Chartreuse nel 1084. È prodotto da una miscela di vecchi liquori. Il Liqueur du 9ème Centenaire ha una gradazione alcolica di 47°.

Liqueur D’Elixir: il Liqueur D’Elixir è una replica della ricetta della prima Chartreuse prodotta nel 1600. Il Liqueur d’Elixir ha una gradazione alcolica di 56°.

Chartreuse Meilleurs Ouvriers de France: chartreuse prodotta dal 2007 in collaborazione con i Sommelier Meilleurs Ouvriers de France. La chartreuse dei Meilleurs Ouvriers de France ha una gradazione alcolica di 45°.

Oltre alla chartreuse, i Padri Chartreux producono oggi génépi, genziana, liquore di noci e liqueur de foudre (la Chartreuse 147 è venduta solo nelle enoteche di Voiron).

È possibile trovare referenze di chartreuse d’annata come Chartreuse Verte o Jaune de Tarragone prodotta tra il 1903 e il 1989, Eau-de-Vie prodotta nel 1941, Chartreuses Episcopales, Tarragone Jaune du siècle, Chartreuse jaune o verte de Santa Tecla, Chartreuse 1605 o Chartreuse Blanche.

La gradazione alcolica della Chartreuse è esattamente di 55° per la Chartreuse verde, che è la più consumata. Questo lo rende un liquore relativamente forte.

Consumo di Chartreuse

Per coloro che desiderano assaggiare la prima versione della chartreuse, è possibile farlo. Oggi la prima versione della Chartreuse viene ancora prodotta con il nome di Élixir Végétal de la Grande Chartreuse.

Come liquore, la Chartreuse viene bevuta soprattutto come digestivo. La Chartreuse si beve tradizionalmente con ghiaccio o molto fredda a 5°.

La Chartreuse è particolarmente presente nella carta dei vini dei ristoranti gastronomici stellati in Francia. La Chartreuse si trova anche nei menu di molti ristoranti gastronomici di tutto il mondo. Ogni anno i fratelli Chartreux producono un milione e cinquecentomila bottiglie di Chartreuse. La Chartreuse gode di fama e popolarità a livello mondiale. La Chartreuse è un autentico liquore vegetale dal gusto unico e dalla storia autentica. La Chartreuse gialla è morbida e suadente, con un profumo di fiori, miele e spezie. La Chartreuse Verte è più potente e offre un bouquet più vegetale. Si apprezza anche l’aspetto visivo del chartreuse. I colori verde o giallo della chartreuse sono ottenuti grazie alla clorofilla contenuta nelle piante per la chartreuse verde e grazie allo zafferano per la chartreuse gialla.

I baristi dei ristoranti gastronomici lavorano con la chartreuse per creare cocktail come il green chaud, il chartreuse mule, l’episcopal, il cocktail cardinale, l’Hypermétrope, lo Shuttle, il chartreuse tonic, il chartreuse soleil, il chartreuse expérience, lo snake bite, il Tip and Top, il café grenoblois, il Marseillais, l’Ictère, il chartreus’ito, il Vilaine o il bijou.

Alcuni chef di ristoranti gastronomici stellati usano la chartreuse per aromatizzare i loro piatti a base di pesce, pollame, cioccolato, dolci, gelati e sorbetti.

La selezione di chartreuses di alta gamma

Come vengono selezionati i chartreuses su Bestwine – Online?

Bestwine – Referenze online sulle chartreuses presenti nella carta dei vini e nelle cantine dei più famosi e riconosciuti ristoranti gastronomici di tutto il mondo. Referenze di chartreuses approvate dai più grandi chef e sommelier dell’industria gastronomica, a loro volta apprezzati dalla critica. Vi presentiamo solo i riferimenti dei chartreuses commercializzati online, in modo che possiate acquistarli facilmente.

Come viene aggiornato l’elenco di riferimento dei migliori chartreus?

Le migliori referenze di chartreuse vengono aggiornate quotidianamente integrando nuove referenze provenienti dalle carte dei vini dei ristoranti gastronomici messe a nostra disposizione. Aggiorniamo anche le offerte commerciali e promozionali per permettervi di acquistare online chartreuse di qualità al miglior prezzo. Ci impegniamo a presentare solo referenze chartreuse provenienti dalle carte dei vini di ristoranti gourmet pluripremiati.

Perché scegliere una referenza chartreuse tramite Bestwine – Online?

Gli chef e i sommelier dei ristoranti gastronomici sono i garanti dell’eccellenza dell’alta gastronomia, offrendo i migliori prodotti, cibi e bevande nei loro ristoranti. Va da sé che gli chef e i sommelier dei più famosi ristoranti gastronomici offrono la migliore chartreuse nei loro menu.

Perché acquistare la chartreuse tramite Bestwine – Online?

Bestwine – Online si impegna a trovare le migliori chartreuses e a guidarvi verso le offerte commerciali online più interessanti, in modo che possiate acquistarle al miglior prezzo. Il miglior piano chartreuse per un buon affare per trovare e acquistare chartreuse al miglior rapporto qualità/prezzo!

Il modo migliore per trovare e comprare chartreuse al miglior prezzo

Tempo necessario: 5 minuti.

Scegliete la Chartreuse migliore per voi:

  1. Selezionate uno o più criteri di selezione per la vostra chartreuse in base alle vostre preferenze.

  2. Classificare i chartreus in base ai criteri di selezione.

  3. Selezionare il riferimento chartreuse.

  4. Acquista online uno dei migliori chartreuses al miglior prezzo.

  5. Godetevi uno dei migliori chartreuses!

Bestwine • Score
[Total: 1 Score: 5]
0 Condivisioni
Scoprite il menu del ristorante gastronomico stellato⭐
0 Condivisioni
Share
Tweet